Tutti i numeri dell’e-commerce in USA

Le vendite di e-commerce negli Stati Uniti hanno raggiunto i 1.060 miliardi di dollari nel 2023, in aumento del 16,1% rispetto al 2022

7 dicembre 2023

Le vendite di e-commerce negli Stati Uniti hanno raggiunto i 1.060 miliardi di dollari nel 2023, in aumento del 16,1% rispetto al 2022

Il mercato dell’e-commerce negli Stati Uniti nel 2023

Secondo i dati di Internet World Stats, al 31 dicembre 2023, gli Stati Uniti si posizionano al 21° posto nella classifica di penetrazione internet del mondo, con un tasso di penetrazione del 90,3%. Questo significa che il 90,3% della popolazione statunitense ha accesso a internet.

In termini di numero assoluto di utenti internet, gli Stati Uniti si posizionano al secondo posto, con oltre 329 milioni di utenti. Al primo posto si trova la Cina, con oltre 1,1 miliardi di utenti.

Il Pil 2023 degli  Stati Uniti rappresenta il 24% del totale mondiale.

Il mercato al dettaglio negli Stati Uniti è in generale molto ben sviluppato. L’e-commerce rappresenta il 66,7% della quota di tutti i ricavi digitali, per un valore di 1.100 miliardi di dollari nel 2023, in aumento del 16,1% rispetto al 2022. 

Secondo le previsioni di Digital Commerce 360, le vendite di moda e abbigliamento online negli Stati Uniti raggiungeranno i 242,2 miliardi di dollari nel 2023, in aumento del 12,1% rispetto al 2022. Questo rappresenta il 22% delle vendite di e-commerce totali negli Stati Uniti. 

Il settore della moda e dell'abbigliamento online è in continua crescita negli Stati Uniti, grazie a una serie di fattori, tra cui la crescita della popolazione digitale, la comodità dell'e-commerce e l'aumento dell'offerta di prodotti e servizi online.

I principali rivenditori di moda e abbigliamento online negli Stati Uniti includono Amazon, Walmart, Target, Macy's e Nordstrom.

Le vendite di elettronica di consumo online negli Stati Uniti raggiungeranno i 216,7 miliardi di dollari nel 2023, in aumento del 10,9% rispetto al 2022. Questo rappresenta il 19,7% delle vendite di e-commerce totali negli Stati Uniti.

Il settore dell'elettronica di consumo online è in continua crescita negli Stati Uniti, grazie a una serie di fattori, tra cui la crescita della popolazione digitale, la comodità dell'e-commerce e l'aumento dell'offerta di prodotti e servizi online.

I principali rivenditori di elettronica di consumo online negli Stati Uniti includono Amazon, Walmart, Best Buy, Apple e Target.

Le vendite di arredamento e prodotti per la casa online negli Stati Uniti raggiungeranno i 131,1 miliardi di dollari nel 2023, in aumento del 13,2% rispetto al 2022. Questo rappresenta il 12,0% delle vendite di e-commerce totali negli Stati Uniti.

I principali rivenditori di arredamento e prodotti per la casa online negli Stati Uniti sono: Amazon, Walmart, Wayfair, Overstock e Houzz.

I prodotti di arredamento e per la casa più venduti online negli Stati Uniti includono mobili, illuminazione, decorazioni, biancheria da letto e articoli per la cucina.

Le vendite di prodotti di food e personal care online negli Stati Uniti raggiungeranno i 320,1 miliardi di dollari nel 2023, in aumento del 13,5% rispetto al 2022. Questo rappresenta il 29,2% delle vendite di e-commerce totali negli Stati Uniti.

I principali rivenditori di prodotti di food e personal care online negli Stati Uniti includono Amazon, Walmart, Target, Walgreens e CVS Health.

I prodotti di food e personal care più venduti online negli Stati Uniti includono generi alimentari, bevande, prodotti per la cura della persona, prodotti per la pulizia della casa e prodotti per la salute. In particolare, le categorie di prodotti di food e personal care che dovrebbero registrare la crescita più rapida includono i prodotti per la cura della persona, i prodotti per la pulizia della casa e i prodotti per la salute.

Secondo Digital Commerce 360, le vendite di e-commerce negli Stati Uniti hanno raggiunto i 1.060 miliardi di dollari nel 2023, in aumento del 16,1% rispetto al 2022. Questa crescita è stata guidata da una serie di fattori, tra cui la pandemia di COVID-19, che ha spinto i consumatori a spostarsi online per fare acquisti, e la crescita della popolazione digitale, che ha raggiunto il 90% nel 2023.

Il settore dell'e-commerce è dominato da un piccolo numero di attori, con i primi cinque rivenditori online che rappresentano oltre la metà delle vendite. Amazon è il leader indiscusso del mercato, con una quota di mercato del 43%. Al secondo posto c'è Walmart, con una quota di mercato del 13%. Al terzo posto c'è Target, con una quota di mercato del 7%.

Le categorie di prodotti più vendute online sono l'elettronica di consumo, la moda e l'abbigliamento, e la casa e il giardino.

L'e-commerce continua a crescere negli Stati Uniti e si prevede che continuerà a crescere nei prossimi anni. Si stima che le vendite di e-commerce raggiungeranno i 1.600 miliardi di dollari entro il 2025.

I nuovi trend

Alcuni dei trend che stanno guidando la crescita dell'e-commerce negli Stati Uniti includono:

  • La crescita della popolazione digitale: sempre più persone hanno accesso a Internet e utilizzano i dispositivi digitali per fare acquisti.
  • La comodità dell'e-commerce: l'e-commerce offre ai consumatori la comodità di fare acquisti da casa o in qualsiasi altro luogo.
  • La convenienza dell'e-commerce: l'e-commerce offre ai consumatori la convenienza di confrontare prezzi e offerte da diversi venditori.
  • L'omnicanalità: i consumatori si aspettano di poter fare acquisti in qualsiasi modo e in qualsiasi momento, sia online che offline.

Le aziende che operano nel settore dell'e-commerce devono tenere conto di questi trend per rimanere competitive.

Promos Italia S.c.r.l.

Agenzia italiana per l'internazionalizzazione
Sede legale: Via Meravigli, 9/b - 20123 Milano (MI)
PEC: promositaliascrl@legalmail.it
Codice Fiscale, Partita IVA: 10322390963