Analizzare le performance di un sito web/e-commerce

Capire se un sito web o un e-commerce sta funzionando bene, richiede un'analisi approfondita dei dati. 

10 gennaio 2024

Capire se un sito web o un e-commerce sta funzionando bene, richiede un'analisi approfondita dei dati. 

In primis, ci dobbiamo dotare di un sistema di misurazione delle visite del sito. Una volta fatto ciò vediamo quali sono i dati più importanti da monitorare.

Analisi del traffico e delle fonti di traffico

Visite e Utenti Unici

Monitora il numero di visite al sito e quanti utenti unici lo visitano. Spesso è il primo dato che vediamo, ma da solo è poco indicativo. A che serve avere un numero elevato di visite se poi nessuno ci contatta per chiedere informazioni? Forse ci sono dei problemi. In fondo lo scopo di un sito web/e-commerce non è quello di attirare visitatori, ma di attirare clienti (visitatori che poi si convertono in clienti). Il sito deve essere chiaro per il visitatore, non per noi!

Fonti di Traffico

Analizza da dove arrivano i visitatori per capire quali canali portano più traffico. In particolare: 

  • Ricerca organica: si riferisce al traffico generato dai motori di ricerca. Gli utenti trovano il sito digitando parole chiave nei motori di ricerca e cliccando sui risultati che corrispondono alle loro query. Ottimizzare il sito per i motori di ricerca (SEO) aiuta a migliorare il posizionamento nei risultati di ricerca, aumentando il traffico organico.
  • Social media: il traffico dai social media deriva dalle piattaforme come Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn, ecc. Gli utenti possono essere indirizzati al sito web tramite post organici, annunci pubblicitari, o link condivisi su queste piattaforme. È importante comprendere quale piattaforma social genera più traffico e coinvolgimento per concentrare gli sforzi di marketing su quelle più efficaci.
  • Referral: è il traffico che arriva da altri siti web che contengono un link al tuo sito. Può provenire da blog, forum, siti di notizie o da partnership con altri siti.
  • Campagne pubblicitarie: il traffico generato attraverso annunci online: su Google Ads, banner pubblicitari su siti web, pubblicità su social media come Facebook Ads, o campagne su piattaforme come LinkedIn Ads. È importante monitorare il rendimento di queste campagne per valutare l'efficacia degli investimenti pubblicitari. Se abbiamo molte visite, ma poi non si fermano sul sito o non ci contattano, forse abbiamo sbagliato l’impostazione della campagna (ad esempio parole chiave sbagliate, o aree geografiche non pertinenti).
  • Tipologia di dispositivo (PC, tablet, smartphone). Spesso molti siti non sono ottimizzati per dispositivi mobili, da dove oramai arriva un’importante percentuale delle visite, per cui a volte basta solo intervenire nella parte “mobile”.

Tasso di Conversione

Misura quante persone compiono un'azione desiderata sul sito (acquisti, iscrizioni a newsletter, compilazione di form). Un tasso di conversione più alto è generalmente un segno di buon funzionamento.

Analisi del comportamento degli utenti

Per visualizzare quali sezioni e quali informative gli utenti cliccano di più, come si spostano sul sito e cosa potrebbe causare problemi o confusione.

Analisi delle Pagine di Uscita e Rimbalzo

Studia le pagine in cui la maggior parte degli utenti esce dal sito, o dove il tasso di rimbalzo è alto (cioè non proseguono su altre pagine del sito, ma escono). Questo può suggerire problemi di usabilità o di contenuto.

Prestazioni del sito

Utilizza strumenti per valutare la velocità di caricamento del sito. I tempi di caricamento più veloci migliorano l'esperienza degli utenti.

Feedback degli Utenti

Raccogli feedback diretti dagli utenti attraverso sondaggi, recensioni o feedback sulla tua piattaforma. Questi dati possono fornire informazioni preziose sui punti di forza e sulle aree di miglioramento.

Utilizza i dati raccolti per apportare miglioramenti continui al sito. Testa variazioni, aggiorna contenuti e ottimizza l'esperienza utente in base alle informazioni raccolte. Qui si lavora molto per tentativi, in pratica una volta che abbiamo capito il problema e applichiamo la soluzione, vediamo per un breve periodo di tempo se ci sono dei cambiamenti nei dati: se questi sono positivi allora abbiamo trovato la soluzione, altrimenti o la soluzione è sbagliata oppure il problema è altro.

Promos Italia S.c.r.l.

Agenzia italiana per l'internazionalizzazione
Sede legale: Via Meravigli, 9/b - 20123 Milano (MI)
PEC: promositaliascrl@legalmail.it
Codice Fiscale, Partita IVA: 10322390963