Polonia: il mercato online e le opportunità per il digital export

 Il valore del mercato dell’e-commerce in Polonia sta crescendo in modo esponenziale, raggiungendo lentamente il livello dei mercati occidentali. Il risultato dell'anno scorso è stato di 92 miliardi di PLN, di cui le previsioni per 2023 stimano 109 miliardi di PLN

9 gennaio 2024

 Il valore del mercato dell’e-commerce in Polonia sta crescendo in modo esponenziale, raggiungendo lentamente il livello dei mercati occidentali. Il risultato dell'anno scorso è stato di 92 miliardi di PLN, di cui le previsioni per 2023 stimano 109 miliardi di PLN

Valore del mercato e-commerce polacco nel corso degli anni

 

Il rapporto E-commerce in Polonia 2022 mostra che lo shopping online è più popolare tra gli intervistati delle grandi città (oltre 200.000 abitanti) - 34% A loro volta, nelle città di medie e piccole dimensioni, rispettivamente il 22% e  il 23% degli intervistati utilizza questa soluzione . Il gruppo più piccolo di intervistati erano residenti rurali - 21% . La ricerca mostra che le donne acquistano online più spesso degli uomini, ma la differenza è piccola: 52% rispetto al 48% .

Lo shopping online è il dominio degli e-consumatori con un'istruzione superiore ( 40% ), il che potrebbe essere correlato alla loro situazione finanziaria. Gli acquirenti online hanno in genere un'età compresa tra 35 e 49 anni ( 33% ), ma sono seguiti da vicino dagli intervistati di età superiore ai 50 anni.

Comportamento di acquisto degli e-consumatori

Il valore del mercato dell’e-commerce in Polonia è di 124 miliardi di PLN. Si stima che entro il 2027 aumenterà fino a 187 miliardi di PLN. L’ultimo rapporto E-commerce in Polonia 2022 preparato da IAB Polska, PBI e Gemius mostra che il 75% degli utenti Internet acquista nei negozi online polacchi, mentre un intervistato su tre ha finalizzato la transazione su un sito web straniero. 

L’aumento dell’inflazione influisce in modo significativo sul mercato dell’e-commerce in Polonia, acquistiamo sempre meno d’impulso . Va sottolineato, tuttavia, che tale fenomeno si osserva raramente tra i consumatori con un'istruzione superiore, perché incontrano meno spesso difficoltà finanziarie. 

Secondo uno studio condotto da ARC Rynek i Opinia in collaborazione con Mokka (Revo Technologies), i polacchi acquistano online principalmente abbigliamento, calzature e cosmetici. Queste tre categorie di prodotti rappresentano insieme il 71% di tutte le vendite online in Polonia.

I fattori che più influenzano le decisioni di acquisto online dei polacchi sono il prezzo (77%), i tempi di evasione degli ordini (44%) e i metodi di pagamento disponibili (28%).

I polacchi fanno acquisti online più volte al mese e la maggior parte di loro è soddisfatta della qualità del servizio offerto dai negozi online (60%). Inoltre, l'utilizzo dello shopping mobile è in crescita: il 51% dei polacchi acquista online tramite dispositivi mobili.

I dati dello studio mostrano che i polacchi hanno aspettative chiare riguardo alla qualità del servizio, comprese le varie forme di pagamento. In particolare, i polacchi sono sempre più interessati alle soluzioni di pagamento "acquista ora e paga dopo" (BNPL), che consentono di acquistare un prodotto ora e di pagarlo in un secondo momento.

Metodi di pagamento preferiti

In passato, i polacchi pagavano spesso gli acquisti online alla consegna, in contanti. Tuttavia, questo approccio è diventato sempre meno popolare negli ultimi anni. Oggi, la stragrande maggioranza dei polacchi paga gli acquisti online immediatamente al momento dell'ordine, utilizzando soluzioni come bonifici istantanei, pagamenti con carta e BLIK.

BLIK è un metodo di pagamento mobile che è diventato molto popolare in Polonia negli ultimi anni. È rapido, facile da usare e sicuro.

I polacchi sono anche sempre più interessati ai pagamenti differiti, che consentono di acquistare un prodotto ora e di pagarlo in un secondo momento.

La popolarità dei pagamenti differiti è aumentata negli ultimi anni, soprattutto a causa dell'inflazione e della situazione economica instabile.

Cosa significa per le aziende?

Le aziende che vendono online in Polonia devono offrire una varietà di metodi di pagamento per soddisfare le esigenze dei clienti. In particolare, dovrebbero offrire BLIK, che è il metodo di pagamento più popolare in Polonia.

Le aziende dovrebbero anche considerare di offrire pagamenti differiti, che stanno diventando sempre più popolari.

Allegro è il marketplace multi-categoria che domina il mercato polacco. Nel 2019, Allegro ha raggiunto quasi il 60% di copertura, davanti al popolare comparatore di prezzi CENEO (38,8%) e a Media Expert (21,5%), leader nell'elettronica di consumo e negli elettrodomestici. Seguono Aliexpress (18,42%), il popolare marketplace cinese e Empik (18%), catena commerciale polacca che vende libri, stampa internazionale e prodotti mediatici (inclusi film, musica e software).

Fonte: Rapporto delle Camera di commercio elettronico - Dekada polskiego e-commerceRaport e-Izby 2023 eizba.pl

Promos Italia S.c.r.l.

Agenzia italiana per l'internazionalizzazione
Sede legale: Via Meravigli, 9/b - 20123 Milano (MI)
PEC: promositaliascrl@legalmail.it
Codice Fiscale, Partita IVA: 10322390963